• Comunicazione

07.12.2019 - Incontro di fine anno della Delegazione del Triveneto

Sabato 7 dicembre 2019 si è tenuto a Padova il tradizionale incontro di fine anno della Delegazione del Triveneto del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, che ha visto la partecipazione di un più di un centinaio di persone tra Dame, Cavalieri e simpatizzanti dell'Ordine Costantiniano. Presenti, oltre al Delegato Principe Orsini, il Delegato Vicario e membro della Real Commissione per l'Italia Nobile Paolo Borin, e S.E. il Duca Don Diego de Vargas Machuca, Presidente della Real Commissione per l'Italia.



L’incontro è iniziato con la celebrazione della Santa Messa alle ore 17.00 presso la Sala del Capitolo (affrescata da Giotto e allievi) nella Basilica di Sant'Antonio a Padova, presieduta dal Nunzio Apostolico S.E.R. Mons. Alberto Bottari de Castello, Arcivescovo titolare di Oderzo, e concelebrata da cappellani dell’Ordine.



Alla fine, si è tenuta la solenne benedizione della bandiera della Sacra milizia donata alla Delegazione dalla Real Commissione per l’Italia.



Successivamente, l’intero gruppo si è spostato presso il vicino circolo “Società del Casino Pedrocchi” per un aperitivo di benvenuto. Nello stesso locale si è poi tenuta una interessante conferenza da parte del Nobile Pier Felice degli Uberti sull’autorevole ICOC, la Commissione Internazionale per lo studio delle onorificenze cavalleresche di cui è Presidente, che opera da sessant'anni.



Grazie a questa relazione, si è potuto conoscere come lavora la Commissione, indiscutibile punto di riferimento nel mondo per quanto concerne la veridicità degli ordini cavallereschi. Molto è stato spiegato della struttura della Commissione, che ha fatto della scientificità e serietà i suoi cardini, specialmente, per quanto riguarda l'Italia, dopo l’introduzione della legge 178 del 1951. Il Presidente degli Uberti si è anche prestato a rispondere a numerose domande da parte della interessatissima platea. Prima di andare a cena, sono stati consegnati diplomi di appartenenza all'Ordine e benemerenze varie.



È seguita quindi una riuscitissima cena conviviale, che ha permesso alle Dame e ai Cavalieri, nonché a simpatizzanti ed amici dell'Ordine Costantiniano di discutere, intrattenersi e godere del beneficio della reciproca compagnia per tutta la serata.



A conclusione di questo evento, dopo gli auguri di Natale, ci si è congedati con la speranza di ritrovarsi quanto prima, così da condividere un’altra giornata Costantiniana, seguendo lo spirito che fraternamente anima la Sacra Milizia.

166 visualizzazioni

© 2020 Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio

Real Commissione per l'Italia 

S i t o   U f f i c i a l e

  • Facebook App Icon
  • Youtube