• Comunicazione

23.04.2020 - Nota per la Festa di San Giorgio Martire del Presidente della Real Commissione

Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio Real Commissione per l’Italia Il Presidente Nota per la Festa di San Giorgio Martire


Ai Delegati della Lingua d’Italia Carissimi Confratelli e Consorelle in Abito, anche se lo stato d’emergenza ci impedisce la consueta, solenne celebrazione annuale, facciamo memoria, oggi, del nostro patrono San Giorgio, martire della Fede. Per poco che si possa dire della sua vicenda umana e storica, è imponente ciò che egli ha rappresentato e rappresenta nella vita di fede della Sacra Milizia e, più in generale, di tutto il Popolo cristiano. Il Santo gode, come ben sapete, di universale notorietà; è protettore di Stati e di città in Europa e nel nuovo mondo e, inoltre, di varie categorie di persone e antichi ordini cavallereschi. La Chiesa d’Oriente lo chiama il Megalomartire. Sempre in Oriente, poi, è venerato come uno dei ‘quattordici santi ausiliatori’; viene, infine, considerato modello di cavalleria. Provvidenzialmente, la sua presenza non è mai stata intaccata o ridotta neanche nelle evoluzioni o devoluzioni del modernismo e laicismo contemporaneo. Ritengo che il carisma di San Giorgio nei confronti di tutti noi Cavalieri cristiani sia quello nel confermarci nella chiarezza della fede e nell’energia della carità. La sua immagine ha ricordato, di generazione in generazione, che l’ultima parola sulla storia non la dice l’uomo, non la dicono le formulazioni ideologiche, politiche e sociali che di volta in volta vestono il panno del liberatore e del redentore, ma la parola ultima sull’uomo e sulla storia la dice Cristo e la Parola che Cristo dice è una Parola chiara nel giudizio e misericordiosa nel tratto. Carissimi confratelli, non ammiriamo soltanto San Giorgio, questo combattente della Milizia celeste, ma imitiamolo anche. Soprattutto in questo momento di grave difficoltà, eleviamo lo spirito ed operiamo affinché il carisma costantiniano si affermi e si diffonda sempre più. L’occasione mi è propizia per confermarmi con sensi di viva considerazione Milano, 23 aprile 2020 Festa di San Giorgio Martire Vostro aff.mo Confratello Duca Don Diego de Vargas Machuca Balì Gran Croce di Giustizia

0 visualizzazioni

© 2020 Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio

Real Commissione per l'Italia 

S i t o   U f f i c i a l e

  • Facebook App Icon
  • Youtube