01.05.2021 - Solenne Liturgia eucaristica presieduta dal Cardinale Tomasi a Roma

Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio

Delegazione di Roma e Città del Vaticano

Comunicato


Il giorno 27 gennaio 2021 è stata diramata la Nota di S.E. il Duca Don Diego de Vargas Machuca, Presidente della Real Commissione per l'Italia, nella quale si comunicava l'annullamento del Pontificale di Napoli previsto per il giorno 24 aprile p.v. [QUI].

La suddetta Nota apriva alle Delegazioni la possibilità di organizzare delle cerimonie proprie di commemorazione del Santo Patrono dell'Ordine. Ed è per tale motivo che, con viva soddisfazione, comunichiamo la risoluzione del Delegato per Roma e Città del Vaticano, Principe Don Flavio Borghese, di onorare San Giorgio con una celebrazione che vedremo ora nel dettaglio.

Programma

Sabato 1° maggio 2021, alle ore 11.00, si officerà in Roma una solenne Liturgia eucaristica nella Basilica di Santa Croce in Via Flaminia (Via Guido Reni 2 b), presieduta da S. Em.za Rev.ma il Cardinale Silvano Maria Tomasi, Delegato speciale presso il Sovrano Ordine di Malta. Concelebrante sarà il Cappellano Capo della Delegazione, Mons. Don Carlo dell’Osso.

Al termine del rito, il Presidente Vicario della Real Commissione per l'Italia e Delegato per Roma e Città del Vaticano, Principe Don Flavio Borghese, procederà personalmente alla consegna dei diplomi di nomina/promozione dei Postulanti/Cavalieri.

All'ingresso della Basilica sarà presente un servizio di accoglienza che permetterà, tramite stesura di elenchi nominativi, di indirizzare i partecipanti al proprio posto.. È stato peraltro previsto uno spazio apposito per il cambio di abito; a tal fine sarà sufficiente seguire le indicazioni del personale di accoglienza.

A causa della situazione pandemica in corso, non è prevista alcuna colazione dopo la cerimonia, e la Basilica andrà sgombrata quanto più in fretta possibile per evitare assembramenti.

Si precisa che la partecipazione alla cerimonia, a causa dei posti limitati, sarà riservata esclusivamente ai membri della Delegazione di Roma e Città del Vaticano e possibile solo tramite prenotazione presso la Segreteria di Delegazione: QUI.

La raccolta delle adesioni dovrà avvenire entro e non oltre il giorno 14 aprile p.v.. data oltre la quale non si accoglieranno più domande di partecipazione. Si consiglia vivamente di limitare il numero di simpatizzanti e familiari a non più di due per partecipante, per evitare che i posti a disposizione si esauriscano anzi tempo.

Considerate le eccezionali misure di sicurezza richieste a tutela della salute pubblica, si raccomanda di accedere ai varchi di ingresso con almeno un’ora e mezza di anticipo rispetto all’orario di inizio della celebrazione, portando con sé esclusivamente il mantello ed i guanti.

Nel rimanere a disposizione per qualsiasi necessità di chiarimento, profittiamo dell’occasione per inviarVi i più sentiti, confraterni saluti.

Roma, 19 marzo 2021

Festa di San Giuseppe, Patrono della Chiesa Universale

Archivio
Cerca per tag