01.12.2021 - Gli impegni di solidarietà fraterna della Delegazione della Sicilia Occidentale

Aggiornamento: 13 dic 2021


Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio

Delegazione della Sicilia Occidentale

Il Segretario Generale


Cari Confratelli,

si avvicina il Santo Natale e ho il piacere di porgerVi il saluto del Nostro delegato Nob. Prof. Salvatore Bordonali, Cavaliere di Gran Croce Jure Sanguinis, che ci invita a preparaci alla vera essenza di questo avvenimento che riscalda i cuori e avvicina gli uomini di buona volontà.

Quest’anno abbiamo organizzato due momenti di assistenza sociale, uno a Caltanissetta lunedì 13 dicembre 2021 nel quale offriremo la cena di Natale ai meno fortunati. L’evento si svolgerà presso la Chiesa di Santa Croce, alle ore 18.00 sarà celebrata la S. Messa alla quale siete vivamente invitati a partecipare Cavalieri e postulanti, i primi rigorosamente in mantello e guanti. Tutta la organizzazione è guidata dal nostro inappuntabile Cavaliere di Merito con Placca Alberto Maira, l’altro evento sarà martedì 14 dicembre a Palermo alle ore 15.00 presso l’Istituto del Boccone del Povero in via Pindemonte n. 3, dove, come consueto, cucineremo e distribuiremo i pasti.

Ma, ancora, abbiamo un impegno a Marsala dove il nostro Cappellano Mons. Giuseppe Sammartano ha richiesto il nostro aiuto per i poveri delle parrocchie che segue con tanto amore e dove presto ci recheremo.

È nota la carenza di strutture adeguate nel territorio di Mazara del Vallo e alcuni imprenditori del territorio hanno costituito in quei luoghi una mensa che hanno chiamato “cucina sociale” della quale vi parleremo in una prossima lettera; voglio intanto ringraziare per questo la Famiglia del Dott. Leonardo Montesi promotore di questa avventura.

Come ogni anno l’infaticabile Superiora della Nobile Congregazione di Maria SS. dell’Aspettazione al Parto, sotto il titolo delle Signore Dame del Giardinello al Ponticello di Palermo, Donna Agata Orlando Riva Sanseverino, ci ha rinnovato l’invito a porgere un gesto di solidarietà alle Suore Comboniane e alle Suore Vincenziane persone straordinarie che hanno fatto della loro vita un messaggio di speranza per tutti noi.

La Congregazione, inoltre, nel desiderio di riprendere lo svolgimento delle Cerimonie presso il proprio Oratorio, ci ha invitati, per lo scambio degli Auguri di Natale, come da antica tradizione, lo faremo, purtroppo, in modalità da remoto per la Festa della Madonna del Parto, il giorno 18 dicembre, sabato, alle ore 11.00. A questo proposito, Vi indico il link di collegamento in diretta alla S. Messa con “Zoom” [QUI] (ID: 843 5495 2511 - Passcode: 388128).

Ricordo a Voi ed a me stesso che nel 2020 e nel 2021, causa pandemia, non abbiamo potuto svolgere questi eventi e, conseguentemente non è stato a voi chiesto nulla confidando che ogni Cavaliere Costantiniano abbia agito privatamente e con propri mezzi per alleviare le esigenze del territorio.

Quest’anno, tra l’altro, con grande generosità il nostro Gran Maestro S.A.R. il Principe Don Pedro di Borbone delle Due Sicilie, Duca di Calabria ha provveduto a fare una importante donazione al Boccone del Povero di Palermo con il quale siamo da anni impegnati, l’abbiamo ringraziato a nome di tutta la Delegazione.

Gentilissime Dame, Cavalieri e Postulanti dell’Ordine, la solidarietà invero è un sentimento di fraternità che nasce dalla consapevolezza di un’appartenenza comune e dalla condivisione di interessi e di fini, e trova espressione in comportamenti di reciproco aiuto e di altruismo. La solidarietà può instaurarsi tra i membri di un particolare gruppo sociale come il nostro Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, in più la generosità è Nobiltà d’animo che si manifesta soprattutto come altruismo, obiettivi fortemente raccomandati dalla Real commissione per l’Italia ed ai quali tutti noi dobbiamo tendere.

Cordiali e Confraterni saluti

Salvatore Glorioso

1° dicembre 2021

Archivio
Cerca per tag