05.12.2021 – Il Cardinal Mamberti a Viterbo per l’Incontro annuale dei Cavalieri Costantiniani

Come abbiamo annunciato [QUI], il 5 dicembre 2021, II domenica d'Avvento si è tenuto nella Basilica di Santa Maria della Quercia in Viterbo l'Incontro prenatalizio annuale dei Cavalieri e Dame della Delegazione della Tuscia e Sabina del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio.

La Solenne Celebrazione Eucaristica delle ore 10.30 è stata presieduta dal Cardinale Dominique Mamberti, Prefetto del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica e Presidente della Corte di Cassazione dello Stato della Città del Vaticano, Balì Gran Croce di Giustizia della Sacra Milizia Costantiniana

Al suo arrivo in Basilica, il Cardinal Mamberti è stato salutato dal Vescovo di Viterbo, Mons. Lino Fumagalli.

Nella sua magistrale omelia, il Porporato ha esortato i Cavalieri Costantiniani a servire con fedeltà la Chiesa e a seguire i suoi insegnamenti.

Dopo il Sacro Rito, il Cardinal Mamberti, su invito del Delegato, Nob. Avv. Roberto Saccarello, Cavaliere Gran Croce Jure Sanguinis, ha presenziato nell'antico Coro dei Domenicani all'Assemblea della Delegazione della Tuscia e Sabina, nel corso della quale sono stati benedetti i mantelli e consegnati i diplomi ai nuovi Cavalieri, nominati dal Gran Maestro, S.A.R. il Principe Don Pedro di Borbone delle Due Sicilie, Duca di Calabria, Conte di Caserta, Capo della Real Casa delle Due Sicilie.

Successivamente, nel corso della riunione conviviale, è stato raccolto tra i presenti un donativo che verrà destinato al Movimento per la Vita operante nella Diocesi di Viterbo.

Il Cardinale Dominique Mamberti è nato il 7 marzo 1952 a Marrakech in Marocco da genitori francesi trasferitisi in patria poco tempo dopo la sua nascita. Compiuti gli studi secondari, si è iscritto alla Facoltà di giurisprudenza di Strasburgo, quindi ha seguito i corsi presso l’Università di Paris II, ottenendo i diplomi di studi superiori di diritto pubblico e di scienze politiche.

Entrato nel Pontificio seminario francese a Roma, nel 1981 è stato ordinato sacerdote per la Diocesi di Ajaccio. Chiamato a seguire i corsi della Pontificia Accademia Ecclesiastica, ha proseguito la formazione presso la Pontificia Università Gregoriana -dove era stato già studente delle facoltà di filosofia e di teologia - e ha conseguito la Laurea in Diritto canonico.

Entrato nel servizio diplomatico della Santa Sede il 1° marzo 1986, ha prestato la sua opera nelle rappresentanze pontificie in Algeria, Cile, presso le Nazioni Unite a New York, in Libano e in Segreteria di Stato nella sezione per i Rapporti con gli Stati. Il 18 maggio 2002 è stato eletto Arcivescovo titolare di Sagona da Papa Giovanni Paolo II e il successivo 3 luglio ha ricevuto l’ordinazione episcopale dal Cardinal Segretario di Stato Angelo Sodano nella Basilica di San Pietro in Vaticano. L'8 novembre 2014 Papa Francesco lo ha nominato Prefetto del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica e, in concomitanza, ha anche ricevuto l'incarico di Presidente della Corte di Cassazione dello Stato della Città del Vaticano. Il 14 febbraio 2015 è stato creato cardinale da Papa Francesco Cardinale, della Diaconia di Santo Spirito in Sassia. Il 28 aprile 2015 Papa Franceso lo ha nominato Presidente della Commissione per gli avvocati.

Foto di Cav. Rino Vernillo.

Archivio
Cerca per tag