14.06.2020 - “Dona il Sangue Dona una Speranza”, con il patrocinio della Delegazione Tuscia e Sabina

Il 14 giugno 2020, in occasione della Giornata Mondiale della Donazione Sangue, si è svolto in piazza del Popolo a Roma l’evento “Dona il Sangue Dona una Speranza”, a cui hanno partecipato numerosi appartenenti all'Arma dei Carabinieri e Cavalieri del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio.



Questa importante e generosa iniziativa è stato promossa da un Carabiniere, che ha offerto alla Croce Rossa Italiana, con ammirevole spirito di solidarietà umana, la possibilità di diffondere presso la popolazione non solo la cultura del dono del sangue, ma ha voluto dare un segno tangibile della sua convinzione, donando e facendo donare il sangue a tanti suoi colleghi e confratelli.



L’evento è stato organizzato in collaborazione con la Croce Rossa Italiana - Area Metropolitana di Roma, con il Patrocinio del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio - Delegazione della Tuscia e Sabina, con l'assistenza della Protezione Civile S.O.S. Roma Soccorso e tanti carabinieri liberi dal servizio, con un unico scopo: la solidarietà e l’aiuto verso i più fragili tra di noi e cioè le persone sofferenti.



La preparazione e la realizzazione di questo evento è stata molto impegnativa per il Cavaliere d’Ufficio Costantiniano Luigi Campanile proponente, in quanto non solo ha ottemperato che i donatori ricevessero un'abbondante colazione, ma ha altresì promosso e pubblicizzato personalmente l’iniziativa. Questo ha richiesto alcuni mesi di lavoro, anche a causa dell’emergenza sanitaria che stiamo vivendo.



Però, i risultati hanno largamente compensato gli sforzi sostenuti, anche grazie all’ausilio fornito dai Cavalieri e Postulanti della Sacra Milizia Costantiniana.



Foto di Gennaro Vernillo.

Archivio
Cerca per tag

© 2020 Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio

Real Commissione per l'Italia 

S i t o   U f f i c i a l e

  • Facebook App Icon
  • Youtube