14.09.2022 – La celebrazione del Giorno della Santa Croce a Piazza Armerina

Aggiornamento: 15 set

Come abbiamo annunciato [QUI], mercoledì 14 settembre 2022, i Cavalieri e le Dame della Delegazione della Sicilia Orientale del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, appartenenti alla Provincia di Enna, hanno festeggiato la ricorrenza dell’esaltazione della Santa Croce, partecipando presso la Chiesa di San Giovanni Evangelista, tra le più belle di Piazza Armerina, alla Santa Messa celebrata da Mons. Antonino Scarcione, Prevosto del Capitolo della Cattedrale di Maria SS. delle Vittorie di Piazza Armerina.

Il sacro rito è iniziato con una breve processione dal piazzale antistante la Chiesa. Dame e Cavalieri, procedendo dietro la Santa Croce, hanno portato delle candele accese, simbolo della fede che, per loro missione, proteggono, fino all'altare.

Prima della celebrazione liturgica, il Cav. Onofrio Ligotti Ligotti, Referente per la Provincia di Enna, ha brevemente ricordato agli intervenuti la ragion d'essere dell'Ordine Costantiniano e le origini della ricorrenza dell'esaltazione della Santa Croce.

Nell’omelia, Mons. Antonino Scarcione ha sottolineato il messaggio liturgico di questa festività, prendendo spunto dalla bellissima pala, posta nella Cappella laterale, che celebra proprio il mistero della Santa Croce e che rappresenta la salvezza di tutti gli uomini.

«Allora - ha concluso Mons. Scarcione - per le Dame e i Cavalieri, celebrare la festa dell’esaltazione della Santa Croce, significa vedere in essa l'Amore di quel Padre che ha dato tutto se stesso per la salvezza di tutti gli uomini".

Al termine della Santa Messa, la Dama Lucia Giunta ha recitato la preghiera del Cavaliere Costantiniano.


Archivio
Cerca per tag