top of page

15.01.2023 – La Delegazione Tuscia e Sabina celebra la Santa Messa in suffragio di Benedetto XVI

Aggiornamento: 4 giorni fa

Seguendo le indicazioni del Cappellano Capo della Real Commissione per l’Italia, Don Fabio Fantoni, Cappellano di Gran Croce di Merito, ogni Delegazione del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, sotto la guida del proprio Cappellano ricorda Sua Santità il Papa Benedetto XVI, scomparso il 31 dicembre scorso.

Con una Celebrazione Eucaristica a Viterbo nella Chiesa della Santissima Trinità-Santuario mariano cittadino, domenica 15 gennaio 2023, la Delegazione della Tuscia e Sabina ha fatto memoria di Sua Santità Papa Benedetto XVI.

Una rappresentanza di Cavalieri e Postulanti della Delegazione della Tuscia e Sabina, guidati dal Delegato Nob. Avv. Roberto Saccarello, Cavaliere di Gran Croce Jure Sanguinis con Placca d'Oro e dal Vice Delegato Nob. Dott. Sandro Calista Cavaliere Jure Sanguinis con Placca d'Oro, hanno partecipato alla Santa Messa in suffragio dell'anima di Sua Santità Papa Benedetto XVI, presieduta da Parroco Padre Giuseppe Cacciotti, OSA.

Il Cappellano Capo Vicario, Nob. Don Stefano Sivilla Clary, Cappellano di Merito ha proclamato il Vangelo e tenuto l’omelia.

In un breve incontro tenutosi prima della celebrazione, Don Sivilla Clary ha ricordato come gli orizzonti del pensiero e del servizio ecclesiale di Joseph Ratzinger si sono allargati, durante otto decenni, dalla natìa Baviera fino ai confini del mondo, poi il suo sguardo si è concentrato sul volto affascinante e misterioso di Gesù, fino al momento dell’Incontro. L’eredità che egli ha lasciato è quella caratteristica di un teologo chiamato alla sede di Pietro, che ha confermato nella fede i suoi fratelli con l’insegnamento, il servizio sacramentale e la testimonianza di vita.

Infine, il Delegato ha sottolineato come i Cavalieri della Tuscia e Sabina, guidati dal Presidente della Real Commissione per l'Italia, S.E. il Duca Don Diego de Vargas Machuca, Bali Gran Croce di Giustizia decorato con Collare, il 6 settembre 2009 parteciparono in forma ufficiale alla solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta da Papa Benedetto XVI in occasione della sua visita pastorale nella Città dei Papi.

Archivio
Cerca per tag
bottom of page