15.02.2021 - Podcast Costantiniano 14 - VIII puntata: Bilancio della Storia delle Due Sicilie

È stato emesso un nuovo Podcast della Delegazione di Napoli e Campania del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio. Si tratta della puntata 14H (ottava e ultima) del lungo quanto entusiasmante percorso con cui è stata tracciata la storia in "pillole" con i ritratti dei Re delle Due Sicilie.



L’autore, il Prof. Gianandrea dei Baroni de Antonellis, ci prospetta questa volta una visione di insieme della Storia borbonica delle Due Sicilie. Per la realizzazione di questo importante audio la Delegazione ha chiesto, in verità, uno sforzo non da poco al Prof. de Antonellis, conoscendone le doti e la preparazione, come quello di tracciare un vero e proprio bilancio dei 127 anni delle Due Sicilie con la Corona borbonica, secondo una visione di analisi priva di ingiustificate e pretestuose denigrazioni ma anche senza esaltazioni aprioristiche non corroborate dalla realtà dei fatti che furono.

Questa precisazione è assolutamente fondamentale in quanto una qualsiasi istituzione credibile, soprattutto con una antichissima origine come l’Ordine Costantiniano, ha il dovere di rapportarsi alla storia dei fatti con serietà, in particolare se per alcuni aspetti la coinvolgono direttamente, desiderando in tal modo essere propugnatori di autentica cultura, come nei desideri e nelle azioni supportate e sostenute dal Gran Maestro S.A.R. il Principe Don Pedro di Borbone delle Due Sicilie e Orléans, Duca di Calabria, Conte di Caserta, Capo della Real Casa delle Due Sicilie.

Il risultato del lavoro di registrazione che ha offerto Gianandrea de Antonellis è ragguardevole, descrivendo in una manciata di minuti le ragioni di una fase storica con una Dinastia che fu effettivamente la migliore possibile per il Meridione d’Italia di quell’evo.

La Delegazione di Napoli e Campania coglie, inoltre, il suggerimento dell’Autore: come sempre lo è stato nelle vicende dell’Uomo la storia insegni ma soprattutto ispiri, funga da strumento di misura del passato che merita essere commemorato, ma sia anche il solco in cui incanalarsi per diramazioni e propaggini che tendano al futuro migliore possibile, forti di una solida base culturale e fattiva ereditata dai nostri antenati, la quale non può non essere esempio per le classi dirigenti attuali e successive. La Delegazione tiene a sottolineare: esempio ed ispirazione per il futuro a cui le classi dirigenti potrebbero attingere, non giustificazione per una riproposizione del passato per categorie interessate a politicizzare i tempi che furono in chiave attuale e dunque inseguendo anacronismi.

La Delegazione di Napoli e Campania vivamente ringrazia il Prof. de Antonellis per la proficua collaborazione nell’estensione di questi podcast, che hanno rappresentato un nuovo ed efficace strumento di proporre cultura storica oltre che un suggerimento per approfondirla anche oltre i podcast stessi.

L’iniziativa dei podcast storici sui Re delle Due Sicilie da parte della Delegazione giunge oggi al termine avendo conquistato uno straordinario successo: le puntate di questa serie hanno avuti ascolti che in alcuni casi hanno superato ampiamente il picco di audience di 23.000 unità, senza ancora conteggiare la presente ultima uscita. La Delegazione di Napoli e Campania è dunque lieta di condividere questa successo di pubblico con Gianandrea de Antonellis.

Il collegamento diretto su piattaforma Spreaker del Podcast: QUI.


È inoltre disponibile la trascrizione integrale del podcast nell'account della Delegazione di Napoli e Campania su Academia.edu: QUI.


La trascrizione è corredata di numerosi riferimenti bibliografici ai temi trattati.

Archivio
Cerca per tag

© 2021 Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio

Real Commissione per l'Italia 

S i t o   U f f i c i a l e

  • Facebook App Icon
  • Youtube