27.03.2021 - Donazione di farmaci al Centro di Riabilitazione Venerabile Marcucci di Ascoli Piceno

Alla vigilia della Domenica delle Palme, la Delegazione Marche e Romagna del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio ha effettuato una rilevante donazione di farmaci per lo più antidolorifici - più di seicento confezioni - al Centro di Riabilitazione Neurologica ed Ortopedica Venerabile Marcucci di Ascoli Piceno.



Il Centro è una delle circa trenta strutture sanitarie marchigiane dell’Istituto Santo Stefano, vera eccellenza regionale, la cui nascita risale ai primi anni ’20 del secolo scorso a Porto Potenza, in provincia di Macerata, ad opera di una nobile famiglia umbra.



Il centro prende il nome dal Venerabile Francesco Antonio Marcucci (1717-1798), di nobile famiglia ascolana, Vescovo, Patriarca titolare di Costantinopoli, Vice Gerente della Diocesi di Roma, fondatore proprio ad Ascoli Piceno della Congregazione delle Suore Pie Operaie dell'Immacolata Concezione.



La donazione è stata accompagnata da una lettera di presentazione e di saluto a firma del Delegato Marche e Romagna, Dott. Carlo dei Conti Cicconi Massi, Cavaliere di Jure Sanguinis con Placca d’Oro, alla quale hanno fatto seguito i ringraziamenti della Direttrice del Centro, la Neurologa Dott.ssa Silvia Cocci Grifoni. Alla consegna dei farmaci ha provveduto i cittadini ascolani Costantino Brandozzi, Cavaliere di Merito; Vincenzo Lori, Cavaliere di Ufficio; e Giuseppe Baiocchi, Postulante, tutti cittadini ascolani.



La parte logistica della raccolta è stata resa possibile grazie alla collaborazione di Samuele Distefano, Mattia Franconi, Daniele Giovagnoli, Ciro Romano e Giuseppe Tuveri, Amici della Sacra Milizia.

Archivio
Cerca per tag