Pellegrinaggi

Foto di gruppo
Delegazione Sicilia Orientale
Redazione SMOC IT

Pellegrinaggio della Delegazione Sicilia Orientale al Santuario Regionale della Calabria di San Francesco di Paola

Sabato 13 luglio 2024, la Delegazione della Sicilia Orientale del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio ha svolto un Pellegrinaggio al Santuario di San Francesco di Paola, guidato dal Delegato, Nob. Avv. Ferdinando Testoni Blasco, Cavaliere Gran Croce di Giustizia. La giornata è iniziata con una visita al Museo e alla Biblioteca Antica, prima della Santa Messa nella Basilica Antica. A seguire, sulla Via dei Miracoli nel circondario del Santuario, sono stati visitati la Chiesa Nuova, la Fonte della Cucchiarella, la Fornace, il Ponte del Diavolo, la Grotta della Penitenza e l’Antico Romitorio. Dopo un’agape fraterna, con un incontro di formazione presso il monastero di clausura delle Minime, si è concluso un Pellegrinaggio intenso nel segno del vivere la fede come missione per fondare una civiltà di amore e di accoglienza tra gli uomini.

Abbazia veduta aerea
Delegazione Roma e Città del Vaticano
Redazione SMOC IT

Pellegrinaggio mariano e visita culturale della Delegazione Roma e Città del Vaticano presso l’Abbazia di Casamari a Veroli

Sabato 8 giugno 2024, la Delegazione di Roma e Città del Vaticano del Sacro Militare Ordine Costantiniano ha svolto presso l’Abbazia di Santa Maria a Casamari, nel comune di Veroli, provincia di Frosinone nel basso Lazio, il programmato Pellegrinaggio mariano insieme alla Pontificia Accademia Mariana Internationalis (PAMI), nell’ambito dell’intesa siglata nel 2023, volta ad «instaurare e consolidare relazioni scientifiche, culturali ed accademiche finalizzate al raggiungimento di una formazione superiore». Dopo la meditazione spirituale presso l’Auditorium dell’Abbazia si è svolta una visita guidata al complesso abbaziale.

Foto di gruppo
Gran Magistero
Redazione SMOC IT

Il pellegrinaggio Costantiniano nell’Anno Giubilare della Santissima e Vera Croce di Caravaca de la Cruz

Nel 2024, Caravaca de la Cruz apre le braccia al mondo in un nuovo Anno Santo in onore della Santissima e Vera Croce, questa volta dal tema Via della Croce, via dell’amore. LL.AA.RR. i Duchi di Calabria si sono recati in pellegrinaggio alla Città Santa della Murgia in Spagna, con un folto gruppo di Cavalieri e Dame Costantiniani, con i loro familiari, in segno di ringraziamento per l’occasione di celebrare l’Anno Giubilare e per pregare per le persone più bisognose, che necessitano di amore e di solidarietà. Caravaca de la Cruz è una città spagnola di circa 26mila abitanti a 626 m.s.l.m. nella Comunità autonoma di Murcia, capoluogo e centro amministrativo della regione del Nordovest. La Reliquia della Santissima e Vera Croce – due piccoli frammenti del lignum crucis – è contenuta in un reliquiario-stauroteca a forma di croce patriarcale.

Foto di gruppo
Delegazione Puglie e Basilicata
Redazione SMOC IT

Pellegrinaggio alla Madonna dello Sterpeto in Barletta e Messa in suffragio dell’anima del Duca Don Diego de Vargas Machuca

Nella solennità di Pentecoste, domenica 19 maggio 2024, una rappresentanza della Sezione di Terra di Bari della Delegazione delle Puglie e Basilicata del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio si è recata in Pellegrinaggio alla Madonna dello Sterpeto a Barletta. Considerando la sentita venerazione popolare della Sua sacra icona, è significativa la scelta della Sezione di Terra di Bari di recarsi in Pellegrinaggio presso di Essa nel giorno della Solennità di Pentecoste, e di offrire questo momento solenne di preghiera e di comunione eucaristica in suffragio dell’anima del Duca Don Diego de Vargas Machuca, che tutti i membri dell’Ordine Costantiniano di San Giorgio ricordano con sincera devozione.

Foto di gruppo
Delegazione Toscana
Redazione SMOC IT

Ritiro quaresimale della Delegazione Toscana in Poggio a Caiano

In preparazione spirituale alla Santa Pasqua, la Delegazione della Toscana ha svolto giovedì 14 marzo 2024 un Pellegrinaggio alle Sacre Spoglie della beata Maria Margherita Caiani, conservate nella cappella di fondazione della Casa Generalizia delle Suore Francescane Minime del Sacro Cuore in Poggio a Caiano.

Veduta aerea
Delegazione Napoli e Campania
Redazione SMOC IT

Pellegrinaggio della Delegazione Napoli e Campania ad Alatri

Come abbiamo annunciato [QUI] , domenica 3 marzo 2024, si è svolta il Pellegrinaggio ad Alatri, “la Città dei ciclopi”, organizzato dalla Delegazione di Napoli e Campania del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, con la partecipazione della Delegazione della Tuscia e Sabina.

Delegazione Napoli e Campania
Redazione SMOC IT

Pellegrinaggio della Delegazione Napoli e Campania ad Alatri

Domenica 3 marzo 2024, la Delegazione di Napoli e Campania del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, guidata dal Delegato, il Nob. Manuel de Goyzueta di Toverena, dei Marchesi di Toverena e di TrentInara, Cavaliere di Giustizia, effettuerà un Pellegrinaggio ad Alatri, con l’invito a partecipare rivolto anche alla Delegazione della Tuscia e Sabina, guidata dal Delegato, il Nob. Avv. Roberto Saccarello, Cavaliere di Gran Croce Jure Sanguinis con Placca d’Oro.

Delegazione Napoli e Campania
Redazione SMOC IT

Pellegrinaggio in Terra Santa della Delegazione di Napoli e Campania

AGGIORNAMENTO – Sono sospesi tutti i Pellegrinaggi in Terra Santa: nessuna agenzia ne prende la responsabilità. Inoltre, sono sospesi tutti i voli eccetto quelli della compagnia israeliana e molti posti in Palestina sono chiusi alle visite.

Delegazione Sicilia Occidentale
Redazione SMOC IT

Peregrinaggio alla Reliquia della Beata Maria Cristina di Savoia presso la Chiesa Madre di Ravanusa

Domenica 28 gennaio 2024, la Delegazione della Sicilia Occidentale del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, unitamente al Convegno di Cultura Maria Cristina di Savoia di Ravanusa, fondata nel 1993 da Don Angelo Lana, hanno svolto un pellegrinaggio presso la chiesa madre della città di Ravanusa in provincia di Agrigento, per venerare la sacra reliquia “ex ossibus” della beata Maria Cristina di Savoia.