• Comunicazione

28.03.2020 - Ritiro spirituale per le Delegazioni dell'Alta Italia nel Duomo Vecchio di Brescia

Con l’approssimarsi della Santa Pasqua è stato organizzato un ritiro spirituale per tutte le Delegazioni dell'Alta Italia del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio che si terrà sabato 28 marzo 2020 nel Duomo Vecchio di Brescia in Piazza Paolo VI.

I partecipanti si ritroveranno tra le ore 09.30 e le 10.00 presso l’ingresso del Duomo Vecchio per una visita storica, che includerà anche la Cripta e la Cappella delle Reliquie delle Sante Croci. Quindi, alle ore 10.45-11.00 Don Fabio Fantoni, Cappellano Gran Croce di Merito, Vice Primo Cappellano della Delegazione della Lombardia e Cappellano Capo per il Nord Italia presiederà la Meditazione, seguita alle ore 12.00 della celebrazione della Santa Messa. Alle ore 13.00 è previsto un Conviviale nel refettorio del Duomo Vecchio con cucina tipica bresciana. Saluti e congedo alle ore 15.30.

Parteciperanno al Ritiro Spirituale il Presidente della Real Commissione per l'Italia, S.E. il Duca Don Diego de Vargas Machuca, Balì Gran Croce di Giustizia decorato con Collare, e il Delegato Vicario della Delegazione della Lombardia, il Cav. Ing. Gilberto Spinardi.

In occasione del Giubileo dei 500 anni delle Sante Croci, sarà possibile lucrare l’indulgenza secondo le disposizioni stabilite dalla Chiesa.

Il Ritiro Spirituale è uno degli appuntamenti più importanti della Delegazione, a cui tutti i Cavalieri, Dame e Postulanti sono invitati a partecipare, dando testimonianza della loro appartenenza all’Ordine Costantiniano.



Il Duomo vecchio, ufficialmente concattedrale invernale di Santa Maria Assunta, è la concattedrale di Brescia. Costruito a partire dall'XI secolo sopra la precedente Basilica di Santa Maria Maggiore de Dom, un edificio paleocristiano costruito forse nel VII secolo e approssimativamente coevo alla Basilica di San Pietro de Dom, oggi sostituita dal Duomo nuovo, ha subito più di un ampliamento nel corso dei secoli ma ha conservato intatta l'originale struttura romanica, che ne fa uno dei più importanti esempi di rotonde romaniche in Italia. Il Duomo vecchio contiene anche numerose e importanti opere, fra le quali spiccano un sepolcro di Bonino da Campione, l'organo di Giangiacomo Antegnati, il sarcofago marmoreo di Berardo Maggi e il ciclo di tele del Moretto e del Romanino realizzato per la cappella del Santissimo Sacramento della Basilica di San Pietro de Dom e qui trasferite dopo la sua demolizione. Di grande importanza è anche la Cripta, risalente al VI secolo ma restaurata nell'VIII secolo.

La Cripta di San Filastrio del Duomo vecchio faceva parte della precedente Basilica di Santa Maria Maggiore de Dom e, in quanto tale, è il luogo più antico a noi giunto riguardante la cristianità bresciana.



La Cappella delle Sante Croci, costruita nel 1495 da Bernardino da Martinengo al posto della vecchia sacrestia della concattedrale, deve l'aspetto attuale ai lavori di ristrutturazione effettuati nel 1596. Nel 1605 si decide di completare il lavoro commissionando a vari autori un ciclo di cinque tele da appendere alle pareti, delle quali solo due vengono realizzate. Quella a sinistra è l'Apparizione della Croce a Costantino, dipinta da Grazio Cossali nel 1606. La cappella contiene il tesoro delle Sante Croci, custodito nel cassone in ferro dorato visibile sulla sommità dell'altare. Si tratta di quattro importanti pezzi, fra i quali spicca la Reliquia Insigne, cioè tre frammenti della Vera Croce. Il tesoro è amministrato e salvaguardato dalla storica compagnia dei Custodi delle Sante Croci, fondata ufficialmente nel 1520.



Venerdì 28 febbraio 2020 alle ore 20.30 in Cattedrale, il Vescovo di Brescia S.E.R. Mons. Pierantonio Tremolada aprirà ufficialmente il Giubileo Straordinario per i 500 anni della Compagnia dei Custodi delle Sante Croci, affinché ogni fedele possa essere segnato dalla grazia divina e ritrovi la via delle conversione e del rinnovamento spirituale. La cerimonia verrà celebrata a porte chiuse e potrà essere seguita in diretta televisiva su Teletutto, Super TV e in diretta radiofonica su Radio Voce.

Ulteriori informazioni: Cav. Luca Di Francesco - luca.difrancesco@smoclombardia.net

© 2020 Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio

Real Commissione per l'Italia 

S i t o   U f f i c i a l e

  • Facebook App Icon
  • Youtube