01.07.2022 – Lettera di ringraziamento dalle suore di Arrameras a Fushë-Krujë in Albania

Come abbiamo riferito [QUI], la sera del martedì 7 dicembre 2021, i Cavalieri, le Dame e gli Amici della Real Commissione per il Lussemburgo del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio si sono riuniti per la Santa Messa di vigilia dell’Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria, che è stata celebrata al Centro Spirituale del Convento delle Serve del Signore e della Vergine di Matarà a Cents in Lussemburgo. Con l’occasione, i Membri e gli Amici dell’Ordine Costantiniano in Lussemburgo, toccati dall'impegno dell’Istituto delle Serve del Signore e della Vergine di Matarà in Albania, avevano deciso di “consegnare” un dono di 5.000 Euro per assistere nelle spese per la gestione del Convento della Comunità contemplativa San Giuseppe, che le sorelle hanno iniziato in Albania nel villaggio di Arrameras a Fushë-Krujë, frazione del Comune di Krujë, nella Prefettura di Durazzo.

Oggi è arrivato dalla Madre Priora, Mariam al Bishara, una lettera di ringraziamento a tutti i benefattori del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, indirizzata all'Arciduca Istvan von Habsburg-Lothringen, Presidente della Real Commissione per il Lussemburgo. Esprimendo la sua “profonda gratitudine per la generosa donazione” Il nostro più sentito ringraziamento, Madre Mariam scrive che i 5.000 Euro sono stati utilizzati per pagare:

  • la bolletta della luce, che ci ha permesso di avere l'acqua (poiché dobbiamo usare un pozzo e una pompa) e ci ha anche permesso di utilizzare l'impianto di riscaldamento che abbiamo in chiesa: 1.200 Euro per 3 mesi;

  • le cure mediche e gli studi sanitari di diverse suore della comunità: 1.000 Euro per 3 mesi;

  • il corso di lingua albanese di una delle nostre sorelle: 490 Euro;

  • l'acquisto di prodotti alimentari, igiene e pulizia: 2.310 Euro per 3 mesi.

«La Divina Provvidenza attraverso di voi – scrive la Madre Priora - rende possibile la nostra presenza in questa terra di missione, dove Dio ha chiamato la nostra comunità contemplativa a testimoniare che l'unica cosa che può rendere felice l'uomo è Dio, la sua esistenza e la possibilità per tutti di entrare in contatto con Lui. Inoltre, essendo un Paese a maggioranza musulmana, la nostra presenza come Chiesa Cattolica ha un'importanza speciale per quei fedeli che vivono vicino al nostro convento, dando loro la possibilità di coltivare e rafforzare la loro fede».

Poi, Madre Mariam al Bishara prosegue: «Grazie a Dio, con l'aiuto delle nostre sorelle di vita apostolica, abbiamo potuto in questi mesi dare a sette bambini la possibilità di prepararsi a ricevere la loro Prima Comunione. Abbiamo ricevuto anche diversi gruppi di altre Parrocchie per condividere alcuni momenti di raccoglimento e preghiera nel nostro convento. Allo stesso modo, attraverso gli Esercizi spirituali secondo il metodo di Sant'Ignazio di Loyola, possiamo aiutare molte persone a vivere un'esperienza più speciale di Dio».

Foto a sinistra: recita del Santo Rosario per le vocazioni. Foto al centro e a destra: solennità del Corpus Domini 2022. Infine, la Madre Priora del Comunità contemplativa San Giuseppe, conclude, ringraziando ancora una volta di cuore a nome di tutta la sua comunità, assicurando i benefattori della Real Commissione per il Lussemburgo, citando Sant’Ignazio di Loyola: «Ci impegniamo con la nostra preghiera per ciascuno di voi e per le vostre famiglie, affinché Dio, che “non si lascia superare in generosità” vi riempia di benedizioni in questa vita e nella vita eterna».

Con l’occasione, la Real Commissione per il Lussemburgo ripete l’auspicio, che anche dall’Italia delle Delegazioni si uniscono, perché sostenere il Convento in Albania e la stabilizzazione dell’Istituto delle Serve del Signore e della Vergine di Matarà in questo Paese rientra in pieno negli scopi della Sacra Milizia: la difesa della Santa Croce e la re-cristianizzazione dell’Europa.

Qualsiasi donazione va inviata a:

Banca Intesa San Paolo Albania, Lezhe, Albania

Destinatario: Sherbetoret e Hyijt dhe te Virgjeres Matara

Conto: 86004831805

IBAN: AL45208540830000086004831805

SWIFT: USALALTR

Archivio
Cerca per tag