28.11.2020 – Cardinale Silvano Maria Tomasi Balì Gran Croce di Giustizia dell’Ordine Costantiniano

Nel corso di una cerimonia presso Palazzo Orsini, sede dell’Ambasciata del Sovrano Militare Ordine di Malta presso la Santa Sede, il Gran Maestro S.A.R. il Principe Don Pedro di Borbone delle Due Sicilie, Duca di Calabria, Conte di Caserta, rappresentato da Don Flavio dei Principi Borghese, Principe di Sperlinga, Vice Presidente Vicario della Real Commissione per l’Italia del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, ha conferito il rango di Balì Gran Croce di Giustizia al Signor Cardinale Silvano Maria Tomasi, Delegato speciale presso il Sovrano Militare Ordine di Malta.



Tra i presenti S.E. il Conte Antonio Zanardi Landi, Gran Croce di Giustizia del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, Ambasciatore del Sovrano Militare Ordine di Malta presso la Santa Sede, che ha ospitato l’evento.


Silvano Maria Tomasi è nato il 12 ottobre 1940 a Casoni, frazione di Mussolente, in provincia di Vicenza e diocesi di Treviso. Ha compiuto gli studi in Italia, frequentando poi i corsi di teologia a New York e ha conseguito una laurea in scienze sociali e un dottorato in sociologia presso la Fordham University.

Ha ricevuto l'ordinazione sacerdotale il 31 maggio 1965, nella Congregazione dei Missionari di San Carlo.

Il 27 giugno 1989 Papa Giovanni Paolo II lo ha nominato da Segretario del Pontificio Consiglio della pastorale per i migranti e gli itineranti.

Il 27 giugno 1996 Papa Giovanni Paolo II lo ha nominato Nunzio Apostolico in Etiopia ed Eritrea, e Delegato Apostolico a Gibuti, assegnandogli la sede titolare di Cercina con dignità di arcivescovo. Ha ricevuto la consacrazione episcopale il successivo 17 agosto, nella Chiesa di San Rocco a Mussolente, per imposizione delle mani di Angelo Sodano, Cardinale Segretario di Stato di Sua Santità, co-consacranti Giovanni Cheli, Arcivescovo titolare di Santa Giusta e Presidente del Pontificio Consiglio della pastorale per i migranti e gli itineranti e Paolo Magnani, Vescovo di Treviso.

Il 24 aprile 1999 Papa Giovanni Paolo II lo ha trasferito alla sede titolare di Asolo. Il 23 dicembre 2000, quando la Delegazione Apostolica è stata elevata a Nunziatura Apostolica, è stato nominato Nunzio Apostolico a Gibuti.

Il 10 giugno 2003 Papa Giovanni Paolo II lo ha nominato Osservatore Permanente della Santa Sede presso le Ufficio delle Nazioni Unite ed Istituzioni specializzate a Ginevra e l'Organizzazione mondiale del commercio, e nel 2011 Papa Benedetto XVI lo ha nominato Rappresentante della Santa Sede presso l'Organizzazione internazionale per le migrazioni.

Il 9 aprile 2016 Papa Francesco lo ha nominato Segretario delegato del Pontificio consiglio della giustizia e della pace, fino alla soppressione dello stesso per accorpamento al Dicastero per il servizio dello sviluppo umano integrale.

Il 25 ottobre 2020 Papa Francesco ha annunciato la sua creazione a Cardinale di Santa Romana Chiesa nel Concistoro del 28 novembre 2020.

Il 1º novembre 2020 Papa Francesco lo ha nominato Delegato speciale presso il Sovrano Militare Ordine di Malta.

Archivio
Cerca per tag

© 2020 Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio

Real Commissione per l'Italia 

S i t o   U f f i c i a l e

  • Facebook App Icon
  • Youtube