24.05.2021 - Cordoglio del Capo della Real Casa delle Due Sicilie per l'incidente sul Mottarone

Il Capo della Real Casa delle Due Sicilie, S.A.R. il Principe Don Pedro di Borbone delle Due Sicilie e Orléans, Duca di Calabria, Conte di Caserta, Gran Maestro del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, informato del tragico incidente avvenuto ieri alla funivia Stresa-Mottarone, ha diffuso il Messaggio di cordoglio che segue.

La funivia aveva riaperto al pubblico il 24 aprile 2021, dopo mesi di chiusura imposta dal lockdown, ma la capienza era rimasta limitata a 15 persone per volta, invece delle solite 40. Secondo le prime ricostruzioni, l’incidente è avvenuto quando la cabina era quasi arrivata alla stazione finale del Mottarone, a 1.385 metri di altezza.



Messaggio di cordoglio

del Capo della Real Casa delle Due Sicilie

per il tragico incidente sul Mottarone


Ho appreso con dolore immenso la notizia dell’incidente avvenuto nella Domenica di Pentecoste alla funivia sul Mottarone. Questa terribile tragedia ha suscitato in me sentimenti di grande dolore per le vittime. Esprimendo il mio cordoglio, mi stringo forte alle loro famiglie. Un pensiero commosso mio e della mia famiglia va al piccolo Eitan, salvato dall’abbraccio di suo padre. Mentre lotta per la vita, siamo al suo fianco con speranza. Esprimo un sincero ringraziamento alle squadre del soccorso alpino e speleologico, che hanno lavorato insieme ai vigili del fuoco, ai carabinieri e alla protezione civile regionale. Assicuro la mia preghiera per le vittime e per il bambino ricoverato in gravissime condizioni.

Madrid, 24 maggio 2021

Pedro di Borbone delle Due Sicilie

Duca di Calabria

Capo della Real Casa delle Due Sicilie

Archivio
Cerca per tag