08.12.2021 – Messaggio di S.A.R. il Duca di Calabria in occasione della Solennità dell’Immacolata

Aggiornamento: 10 dic 2021

Mercoledì 8 dicembre 2021, in occasione della Solennità dell’Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria, antica Festa Nazionale del Regno delle Due Sicilie, presso la Chiesa di Santa Maria di Materdei, nella piazzetta Materdei, rione Materdei a Napoli, si sono svolte le commoventi celebrazioni in onore dell'Immacolata, Regina e Patrona dell’Ordine Francescano e del Regno delle Due Sicilie.

Al termine della Santa Messa è stato dato lettura del Messaggio inviato dal Presidente Onorario del Real Circolo, S.A.R. il Duca di Calabria, che conclude: «Oggi essere vicino a chi soffre, a chi ha bisogno rappresenta l’interpretazione esatta dello spirito cavalleresco, la rinuncia a possedere, a donare al prossimo senza che la nostra vita ne soffra. Io e la mia famiglia ci stringiamo idealmente a voi, ci uniamo a questa iniziativa del Real Circolo di sostenere il banco alimentare di Santa Maria di Materdei, alle vostre preghiere a Maria Immacolata, affinché il suo sguardo benevolo sia rivolto verso i sofferenti e i bisognosi e doni a noi tutti pace e la fede per affrontare le difficoltà della vita. Custodiamo la nostra tradizione con la benedizione della antica bandiera, preserviamo la cultura e l’identità per tramandarle alle generazioni future».


L’8 dicembre 2021, Solennità dell’Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria, Il Parroco di Santa Maria di Materdei, Don Salvatore Candela, presiede la preghiera di ringraziamento e depone l’omaggio floreale alla Madonna ai piedi della Guglia dell’Immacolata nella Piazzetta Materdei a Napoli.

Il Real Circolo Francesco II di Borbone, nel giorno in cui si celebra l’Immacolata Concezione, si è riunito a Napoli per invocare lo sguardo benevolo della Madre di Dio, in virtù di una antica devozione particolare da parte dei popoli, che storicamente appartenevano al suo territorio. Significativo è stata la presenza del Presidente del Corpo Internazionale di Soccorso Costantiniano, perché, come ha evidenziato il Presidente Onorario del Real Circolo, S.A.R. il Duca di Calabria nel suo messaggio inviato per l’occasione, «questo giorno dedicato alla Vergine Maria coincide con l’antica festa nazionale delle Due Sicilie e come consuetudine lo dedichiamo alla solidarietà verso il prossimo. Nel corso della 25esima Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, sono stati donati 14 milioni di pasti alle persone in difficoltà».



Con il Presidente del Real Circolo Francesco II di Borbone, il Gr.Uff. Dott. Paolo Rivelli; il Delegato della Campania, il Barone Alfredo Buoninconti; e il Segretario della Campania, il Cav. Nicola Difrenna hanno presenziato alle celebrazioni in onore dell’Immacolata: il Delegato per Napoli e Campania del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, il Nob. Don Manuel de Goyzueta dei Marchesi di Toverena; il Nob. Cav. Don Vittorio Talamo de Vargas Machuca dei Marchesi di Castelnuovo; il Cerimoniere della Delegazione della Campania, Cav. Umberto Schioppa; la Responsabile della Sezione Monti Lattari; Filomena D’Auria; l’Alfiere del Real Circolo, Andrea D’Aloia.



Particolarmente gradito è stata la partecipazione del Marchese Don Pierluigi Sanfelice dei Duchi di Bagnoli, Presidente del Corpo Internazionale di Soccorso Costantiniano e dell’Avv. Carlo Delfino e gentile consorte.



Il Corpo Internazionale di Soccorso Costantiniano Onlus nasce nel settembre 2016 dalla precedente esperienza del Corpo Nazionale di Soccorso Costantiniano, entrambi presieduti dal Marchese Don Pierluigi Sanfelice dei Duchi di Bagnoli [QUI]. Ne potranno far parte, su proposta del Presidente, le Autorità Civili e Militari di alto profilo, i rappresentanti di Case Reali e i Gran Maestri di antichi Ordini Cavallereschi. S.A.R. il Principe Don Jaime di Borbone delle Due Sicilie, Duca di Noto, cugino terzo del Re di Spagna e S.A.R. il Principe Emanuele Filiberto di Savoia, Principe di Piemonte, Principe di Venezia, nipote dell’ultimo Re d’Italia, sono stati i primi due membri ascritti nel Comitato d’Onore, tra cui è appena entrato anche S.A.R. il Principe Michele di Jugoslavia.

Al termine della Santa Messa per l’Immacolata, presieduta da Don Salvatore Candela, Parroco di Santa Maria di Materdei, il Presidente del Real Circolo Francesco II di Borbone, Gr. Uff. Paolo Rivelli ha letto il Messaggio che segue, inviato dal Presidente Onorario del Real Circolo, S.A.R. il Principe Don Pedro di Borbone delle Due Sicilie e Orléans, Duca di Calabria, Conte di Caserta, Capo della Real Casa delle Due Sicilie:

Capo della Real Casa delle Due Sicilie


Madrid, 8 dicembre 2021

Cari amici ed amiche

Nel giorno in cui celebriamo la Solennità dell’Immacolata Concezione, Protettrice delle Due Sicilie, instituita dal Beato Santo Padre Pio IX di venerata memoria, desidero rivolgere prima di tutto il mio saluto e un ringraziamento al Rev.do Don Salvatore Candela e alla comunità di Santa Maria di Materdei per le iniziative caritatevoli messe in atto con il banco alimentare;

saluto voi tutti riuniti nella Chiesa di Santa Maria di Materdei per la Solenne Celebrazione dell’Immacolata, organizzata dal Real Circolo Francesco II di Borbone; in particolare, il Presidente del Real Circolo, Paolo Rivelli, il Delegato della Campania, Alfredo Buoninconti per il loro impegno e dedizione; tutti i Soci per la partecipazione; i Cavalieri Costantiniani presenti. In particolare il Delegato di Napoli e Campania del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, Nobile Don Manuel de Goyzueta di Toverena; il Presidente del Corpo Internazionale di Soccorso Costantiniano, il Marchese Pierluigi Sanfelice dei Duchi di Bagnoli.

Questo giorno dedicato alla Vergine Maria coincide con l’antica festa nazionale delle Due Sicilie e come consuetudine lo dedichiamo alla solidarietà verso il prossimo. Nel corso della 25esima Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, sono stati donati 14 milioni di pasti alle persone in difficoltà.

Partecipare costituisce un’opportunità unica di vivere la condivisione e di essere un esempio per gli altri, maggiormente per chi aspira a vestire con onore il mantello di un ordine cavalleresco o di appartenere ad un sodalizio nobiliare. Oggi essere vicino a chi soffre, a chi ha bisogno rappresenta l’interpretazione esatta dello spirito cavalleresco, la rinuncia a possedere, a donare al prossimo senza che la nostra vita ne soffra.

Io e la mia famiglia ci stringiamo idealmente a voi, ci uniamo a questa iniziativa del Real Circolo di sostenere il banco alimentare di Santa Maria di Materdei, alle vostre preghiere a Maria Immacolata, affinché il suo sguardo benevolo sia rivolto verso i sofferenti e i bisognosi e doni a noi tutti pace e la fede per affrontare le difficoltà della vita.

Custodiamo la nostra tradizione con la benedizione della antica bandiera, preserviamo la cultura e l’identità per tramandarle alle generazioni future.

Desidero auguravi di cuore buona festa dell’Immacolata. Con affetto

Pedro di Borbone delle Due Sicilie, Duca di Calabria, Conte di Caserta

Per gentile concessione di S.A.R. il Duca di Calabria, alle ore 17.30 nella Chiesa di Santa Maria di Materdei è stato offerto un Concerto per la Solennità della Immacolata Concezione.

L’Orchestra San Giovanni, diretto da Keith Goodman, con il baritono Maurizio Esposito, ha eseguito: G. Paisiello, Inno del Re; F. Haendel, Cantate Dominum; P. Mascagni, Ave Maria; Anonimo, Canto dei Popoli del Regno delle Due Sicilie nel 1861; E. Morricone, Tre brani; A.C. Adam, Cantique de Noel; F. X. Gruber, Stille Nacht; D. Shostakovich, Valzer; I. Berlin, White Christmas; Sant’Alfonso M.de Liguori, Quanno nascette Ninno.



Il concerto si è caratterizzato per l’esecuzione del “Canto dei Popoli del Regno delle Due Sicilie nel 1861”, nella sua prima esecuzione pubblica moderna, in versione orchestrale ad opera del Maestro Keith Goodman, grazie anche alla disponibilità dell’Archivio Centrale di Stato di Napoli, Fondo Questura di Napoli.

Ulteriori informazioni: QUI.

Foto di copertina: dettaglio della statua della Madonna alla sommità della Guglia dell’Immacolata nella piazzetta di Materdei a Napoli.

Archivio
Cerca per tag