21.05.2022 – Pellegrinaggio a Monteverdi Marittimo e presentazione del libro “La finanza amichevole”

Il Coordinatore per la Toscana Occidentale della Delegazione della Toscana del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, il Cavaliere di Merito Massimo Illiano, ha donato alla parrocchia di S. Andrea Apostolo a Monteverdi Marittimo, a nome della Delegazione, una statua in marmo della Beata Vergine Maria Madre della Chiesa.

Per celebrare la posa della scultura della Beata Vergine Maria Madre della Chiesa, il Parroco, Don Franco Guiducci, Cappellano di Merito e i Coordinatori per la Toscana Occidentale e la Toscana Centrale (Città di Pisa e Provincia) hanno organizzato per sabato 21 maggio 2022 un pellegrinaggio a Monteverdi Marittimo. L’evento consentirà ai Cavalieri, alle Dame, ai Postulanti e agli Amici dell’Ordine Costantiniano di vivere nella mattinata una profonda esperienza di fede. Poi, nel pomeriggio, parteciperanno alla presentazione del libro La Finanza Amichevole di Alessandro Fatichi, il cui ricavato delle vendite andrà a favore di Dravet Italia Onlus.

Programma

Ore 10.00 Riunione del Capitolo di Delegazione presso il Comune di Monteverdi Marittimo, riservata ai Consiglieri e Coordinatori Territoriali della Delegazione della Toscana, Comunicazioni del Delegato e Saluto delle Autorità presso la Sala consiliare del Comune.

Ore 11.00 Ritrovo delle Dame, dei Cavalieri e dei Postulanti presso la piazza della Chiesa.

Ore 11.30 Benedizione della Statua della Madonna donata alla parrocchia e Santa Messa.

Ore 12.15 Consegna attestati di frequenza corso di formazione Costantiniana e di alcuni diplomi di benemerenza.

Ore 12.30 Donazione a favore della popolazione carceraria di Massa Marittima, dove Don Franco Giuducci è cappellano della Casa Circondariale. A seguire colazione offerta dal Coordinamento per la Toscana Occidentale presso i saloni della Parrocchia.

Ore 16.30 Presentazione del libro La Finanza Amichevole di Alessandro Fatichi, presso la Sala Polifunzionale. Con il supporto del Comune di Monteverdi Marittimo.

  • Introduzione: Francesco Govi, Sindaco di Monteverdi Marittimo.

  • Intervista all’autore: Carlo Quaglierini, Presidente del Consiglio Comunale di Monteverdi Marittimo.

  • Modera: Cav. Damiano Landi, Console del Touring Club Italiano, Coordinatore per Pisa e Provincia della Delegazione della Toscana.

Il ricavato delle vendite del libro andrà a favore di Dravet Italia Onlus, l’associazione che nasce con l’intento di agire attivamente per migliorare la qualità della vita dei bambini affetti dalla sindrome di Dravet, una grave forma di epilessia. Medici esperti e genitori si uniscono con questo obiettivo. Questa collaborazione vitale ha già dato vita, in ambito internazionale ad esperienze che hanno contribuito a molti progressi nella comprensione e nel trattamento della sindrome. Il nostro scopo è quello di sostenere la ricerca, perché le speranze diventino realtà.

Il libro

La finanza amichevole (193 pagine) [QUI], un libro per semplificare il concetto ostico della finanza per renderlo alla portata di tutti cercando di fornire informazioni chiare, usando termini comprensibili, aumentando la consapevolezza in noi stessi e soprattutto per le future generazioni. Una lettura per iniziare ad approcciarsi oppure migliorare il rapporto con la finanza, in un modo il meno didattico possibile. Ogni episodio riguarderà una tipologia di prodotto, un termine oppure l'analisi di un determinato evento o periodo. Un libro per insegnare a gestire l’economia che oggi più di sempre è affidata a complessità che i risparmiatori stentano a comprendere. Un’idea che è diventata anche un podcast, delle rubriche web, delle trasmissioni televisive. Nello scenario post pandemico e con una guerra in atto, una piccola luce per potersi orientare.

L’autore

Alessandro Fatichi è nato a Empoli il 26 aprile 1967, fino a 19 anni ha vissuto a Fontanella, un paesino nella Valdelsa empolese, oggi residente a Firenze. Consulente finanziario specializzato nella conoscenza del mercato e delle tecniche d’investimento, competenza acquisita nella trentennale esperienza nel settore finanziario. Da sempre appassionato di fotografia e amante del motorsport, in tutte le sue forme, con al suo attivo una ventina di gare tra rally e pista. Poi, come spesso accade, la vita gli ha portato a percorrere strade che non coincidono con le sue passioni.

Nel 1986 ha iniziato la sua vita lavorativa a Firenze in ambito finanziario: la prima esperienza presso la Cofimedit Sim come impiegato nell’ufficio archivio/spedizioni, dopo poco tempo è passato al Centro Elaborazione Dati come programmatore e poi all’ufficio Borsa come operatore. Una delle esperienze più importanti e divertenti, sia per l’età, che per il tipo di lavoro, erano i tempi delle “Grida” ed era molto bello vivere e toccare il mondo della finanza, oggi è molto freddo ed asettico, impersonale.

Nel 1995 la società dove lavorava è stata acquisita da Credem e si è ritrovato a lavorare in banca tradizionale, occupandosi di sviluppo e gestione clienti.

Nel 2001 si è presentata l’occasione di lavorare per Credit Suisse, come Responsabile della Filiale Bancaria di Firenze, esperienza che non poteva essere rifiutata.

Nel 2004 passa a Citibank, occupandosi sempre di sviluppo e gestione della clientela. Nel 2008 Citibank vende le filiali italiane a Banca Euromobiliare (Gruppo Credem) specializzata nel private banking, dove ha svolto il ruolo di Responsabile di Filiale sino a giugno 2017. Da quel momento svolge il ruolo di Team Manager presso BNL Life Banker – Gruppo BNP Paribas.

Il suo desiderio è rendere la finanza amichevole, non qualcosa da temere.

Archivio
Cerca per tag